“Progetto R.Am.P.E. 2” finanziato dal bando “Tutelare e Valorizzare la Biodiversità’ - promuovere la sostenibilità ambientale a livello locale” promosso dalla Fondazione Cariplo

Committenza: Comune di Pieve Emanuele

Tecnici incaricati: Arch. Gioia Gibelli. Tecnico incaricato del progetto preliminare, definitivo ed esecutivo, e D.L.

Collaboratori: Arch. Simona Basilico
Stralcio della tavola: Sezioni di progetto
Stralcio della tavola: Rinaturalizzazione lungo l’Alzaia
Rifugio della fauna

Il progetto R.Am.P.E. 2 (Riqualificazione Ambientale a Pieve Emanuele), attivato dal Comune di Pieve Emanuele in collaborazione con l’Università Milano-Bicocca, prevede diversi interventi di riqualificazione ambientale nell’area di Tolcinasco, tra cui la rinaturalizzazione delle sponde di un tratto della roggia Pizzabrasa e della strada alzaia ad essa affiancata. L’intervento si pone come prosecuzione del progetto R.Am.P.E. 1 inerente la riqualificazione dei laghetti del Tolcinasco e realizzato tra il 2008 e il 2010, anch’esso oggetto di finanziamento del bando “Tutelare e valorizzare la biodiversità – promuovere la sostenibilità ambientale a livello locale” promosso dalla Fondazione Cariplo.